Ufficio di riferimento: Ufficio Tecnico Servizi Cimiteriali 

Info e Contatti

  • Ubicazione: Primo piano, uscita scale a sinistra

Descrizione Procedimento

ORARI:

  •  periodo invernale dal 1 novembre al 1 marzo : dalle ore 7.30 alle ore 17.30
  •  periodo estivo dal 2 marzo al 31 ottobre: dalle ore 7.30 alle ore 19.30

Avviso di esumazione ed estumulazione salme

ORDINANZA DEL SINDACO n. 49 del 06/12/2019 PER ESUMAZIONE ORDINARIA ALL'INTERNO DEI CAMPI COMUNI NN. 6-7-14 DEI BAMBINI ED ESTUMULAZIONI DEI LOCULI IN TRINCEA BLOCCO A E B PER SCADENZA DI CONCESSIONE NEL CIMITERO DI VEDANO AL LAMBRO.

L’ORDINANZA E’ PUBBLICATA SUL SITO DEL COMUNE ALL’INIDIRZZO WWW.COMUNE.VEDANOALLAMBRO.MB.IT ED ALL’ALBO PRETORIO.

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INFORMA CHE

Sin d'ora che le operazioni di esumazioni/estumulazioni verranno comunque eseguite improrogabilmente alla data ed all’ora indicata nelle comunicazioni ai parenti o aventi causa reperiti;

La data e l’ora delle singole estumulazioni/esumazioni saranno inoltre riportate negli avvisi che verranno, puntualmente, pubblicati presso i cimiteri, all’Albo Pretorio on line e sul sito web;

Anche in assenza di parenti, e con qualsiasi condizione atmosferica si procederà alle suddette estumulazioni/esumazioni nell’ora e nel giorno indicati;

I resti mortali mineralizzati che si rinvengono in tale operazione, per i quali non è stata fatta esplicita richiesta da parte dei dolenti per l’assegnazione di una sepoltura individuale, verranno raccolti in apposita cassetta zincata, corredata di targhetta di riconoscimento e custodite in deposito provvisorio nel cimitero, per 60 giorni dalla data di esumazione, trascorso tale termine si procederà alla tumulazione dei resti ossei in ossario comune;

Nel caso di resti indecomposti, in assenza di parenti e aventi causa, saranno inumati direttamente nel campo indecomposti del cimitero.

Spetta agli operatori cimiteriali stabilire se il cadavere al momento dell’esumazione e/o estumulazione risulta mineralizzato completamente o meno.

I resti mortali non completamente mineralizzati (indecomposti) risultanti dalle operazioni di esumazione, potranno a scelta dei congiunti:

- essere avviati a cremazione, previo assenso espresso degli aventi diritto; in tal caso sarà necessario recarsi presso l’ufficio Stato Civile del Comune per richiedere l’autorizzazione alla cremazione. Sono a carico dei familiari tutte le spese inerenti e conseguenti la cremazione;

- essere inumati nuovamente nell’apposito campo per un periodo non inferiore ad anni cinque, previo pagamento delle vigenti tariffe;

Nel caso di completa mineralizzazione, i resti mortali potranno essere tumulati in sepoltura privata nel locale Cimitero a spese dei congiunti, nei seguenti modi:

- in cellette ossario di nuova concessione;

- come posa cassettina all’interno di cellette ossario di tombe e/o cappelle di famiglia (secondo quanto stabilito nel regolamento di Polizia Mortuaria) già in concessione per altri congiunti;

- ossario comune;

- inoltre, i resti mortali potranno essere consegnati agli aventi titolo, per essere tumulati presso altri cimiteri, previa autorizzazione da richiedere al servizio cimiteriale di questo Comune - Area Demografica – Ufficio Stato Civile - piano terra del Palazzo Municipale.

Tutte le spese per le operazioni di esumazioni/estumulazioni ordinaria, per la concessione di campi da inumazione, di cellette ossari / cinerari o per l’abbinamento dei resti in altre sepolture saranno a carico dei richiedenti secondo le tariffe in vigore (parere Corte dei Conti Regione Lombardia del 22 10.2019);

Di tutte le operazioni verrà, comunque, sempre predisposto un verbale in contraddittorio o con i

parenti e aventi causa, oppure, nel caso di parenti o aventi causa assenti o non reperibili, in presenza

di due testimoni;

PER INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE : 039.2486314-311

PER INFOMRAZIONI TECNICHE: UFFICIO TECNICO 039.2486322

Servizio lampade votive

Gestione lampade votive

Concessionaria

DITTA SIEM DI MANCASTROPPA 6 C. SNC - TEL. 0372-460034 - FAX 0372-460034

siem.snc@tin.itsiem.snc@pec.it

 

Il Servizio: L’appalto ha durata di anni 12 (dodici) a decorrere dal 01/01/2015. L’esecuzione del servizio viene affidata, nel nome, per conto e nell’interesse del Comune, ad una ditta Concessionaria che, con personale proprio, mezzi propri e a proprio rischio, vi provvederà applicando le tariffe e le norme stabilite dall’Amministrazione Comunale con propria delibera di Consiglio Comunale.

Richieste di allacciamento: La richiesta di allacciamento sarà presentata dall'utente mediante compilazione di appositi stampati messi a disposizione dalla Concessionaria. La Concessionaria dovrà provvedere all'esecuzione dell'allacciamento stesso entro trenta giorni dalla data di versamento del diritto di allacciamento. La richiesta potrà essere fatta anche per via telematica.

Tariffe del servizio: Le tariffe da applicare all’utenza sono quelle stabilite dal Consiglio Comunale con propria deliberazione e che, alla data del presente affidamento, sono quelle di cui alla Deliberazione del Consiglio Comunale n° 35 del 18.07.2014 di seguito indicate:

€ 10,26=Canone annuale di utenza per lampada

€ 17,07=Contributo di Allacciamento per loculo, Ossario o Tomba terra ecc.. 

€  1,00=Diritti di esazione                                                                                     

 

Nella sezione Cimitero è possibile scaricare il modulo di richiesta, dopo averlo compilato e firmato si può spedire anche per fax o per e-mail alla ditta Concessionaria del servizio