Comune di Vedano
  • hd-servizi-sample2
  • servizi-sample1

Salta il menu »

Progetto Artemide

Ufficio di riferimento: Adulti in difficoltà icona per la stampa della pagina

Il progetto Artemide, che è stato attivato nel marzo 2009, è un piano d’intervento messo a punto e realizzato dalle amministrazioni comunali degli ambiti territoriali di Carate Brianza, Monza, Seregno e Vimercate, insieme alla Procura della Repubblica di Monza, ASLMB,CADOM, offerta sociale, ETAss, La Grande Casa, Novo Millennio e fondazione Bignschi.

L’ente capofila è il Comune di Monza. il progetto è stato finanziato dalla presidenza del consiglio dei ministri – dipartimento delle pari opportunità.

 

La finalità del progetto è quella di offrire aiuto alle donne che subiscono violenza all’interno dell’ambito familiare, sostenendo l’emer5sione del fenomeno e la soluzione dello stesso, attraverso strumenti omogenei, condivisi e creati “da e per” tutto il territorio.

Il progetto prevede azioni finalizzate a costituire un protocollo d’intesa tra tutti gli enti pubblici e del privato sociale che si occupano del fenomeno “violenza di genere in ambito familiare”.

tale protocollo:

  • stabilisce modalità e procedure con cui la donna oggetto di violenza potrà trovare interlocutori affidabili e distribuiti sul territorio.
  • garantire da parte di tutti gli operatori del settore, un approccio al problema condiviso e omogeneo.
  • favorire l’emersione del fenomeno attraverso l’offerta di servizi utilizzabili su tutto il territorio indipendentemente dalla residenza della vittima stessa.

 

Il progetto Artemide ha come obiettivo, oltre a sensibilizzare tutti i soggetti, quello di offrire agli operatori privati e pubblici strumenti e competenze per riconoscere il fenomeno, modelli e processi condivisi per contrastarlo e per rispondere trasversalmente ai bisogni specifici delle diverse tipologie di violenza; inoltre il progetto ha come fine quello di dare alle vittime il supporto necessario secondo modelli rispondenti al bisogno individuale.