Info generali

  • 13/12/2023 - 04/01/2024
  • Un appuntamento quotidiano alla scoperta di nuovi libri

L'Assessorato alla Cultura e la Biblioteca Civica propongono una versione letteraria del Calendario dell'Avvento.

Fino a Natale un titolo al giorno e un assaggio di lettura. Tutte le nostre proposte sono presenti nel catalogo della Biblioteca.

Buona scoperta e buona lettura! 

La biblioteca sarà chiusa al pubblico sabato 9 dicembre 2023 (oltre ai normali giorni di chiusura e alle festività nazionali).

# 1° DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit
 

Il villaggio delle lettere di Natale. Racconti e gesti gentili per l'attesa, di Lorenzo Naia e Roberta Rossetti, Fabbri, 2023

Sami vive in un villaggio della Lapponia ed è il nipote del mitico postino di Babbo Natale. Ma il bambino è preoccupato: il nonno è ormai anziano e non riesce più a prendersi cura delle tantissime letterine in arrivo da tutto il mondo. Avrebbe proprio bisogno di un aiutante! Troverà qualcuno disposto a dargli una mano? Tante storie e idee per assaporare lo spirito del Natale. Una per ogni giorno dell'Avvento!

# 2 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Ciatuzzu, di Catena Fiorello Galeano, Rizzoli, 2023

Ciatu miu, respiro mio. Voce e forza dell'anima. Sua mamma lo chiamava sempre così. Quando Ciatuzzu deve dirle addio a causa di un male incurabile, ha solo nove anni. Leto, il paesino affacciato sul mare dove vive, non sembra più lo stesso posto. Per fortuna, Ciatuzzu non è solo: oltre ai nonni e ai fratelli, può contare su persone speciali, come il custode del cimitero e Lucia, una picciridda preziosa per lui... Ma proprio quando sembra aver trovato una nuova dimensione, suo padre lo costringe a raggiungerlo in Belgio. E a Ciatuzzu il mondo crolla un'altra volta addosso. Lontano dalla Sicilia e dai suoi affetti più cari, presto si renderà conto che le paure, per essere sconfitte, vanno affrontate, e che si può vedere anche con gli occhi del cuore. 

# 3 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

 

La setta delle ciambelle, di Joe R.Lansdale, Einaudi, 2023

Quando Meg sparisce dal negozio di ciambelle, le indagini conducono a un gruppo di uomini alla Men in Black. Ma quella che pare una cricca di invasati a caccia di dischi volanti, si rivela una temibile minaccia per un'intera cittadina del Texas orientale...

# 4 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

L'altro nome: settologia I-II, di Jon Fosse, La nave di Teseo, 2021

Cosa ci rende quello che siamo? Perché conduciamo la nostra vita e non un'altra? Un nuovo anno sta per concludersi e Asle, un anziano pittore rimasto vedovo, ripensa alla sua storia. L'uomo vive da solo sulla costa norvegese, i suoi unici amici sono il suo vicino, Åsleik, un contadino-pescatore scapolo, e Beyer, un gallerista che vive in città, a un paio d'ore di auto. Lì vive anche un altro Asle, artista anch'egli, solitario e consumato dall'alcool. Asle e Asle sono due versioni della stessa persona, due racconti della stessa vita, che si interrogano sull'esistenza, la morte, l'ombra e la luce, la fede e la disperazione.

# 5 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Era un bravo ragazzo, di Simonetta Agnello Hornby, Mondadori, 2023

Questa è la storia di due amici, di due madri, di due mogli, nella Sicilia occidentale. Santino diventa un principe del calcestruzzo, che accetta commesse sempre più ricche e sempre più manovrate. Giovanni, avvocato, mette la sua abilità di uomo di legge al servizio di chi la legge la usa per nascondere il vantaggio di pochi contro il bisogno di molti. Fanno entrambi ottimi matrimoni e trionfano nei cupi anni Ottanta, gli anni terribili delle guerre di mafia. Ma l'edilizia non consente trasparenze né giustizia e i due amici vengono risucchiati in una spirale senza scampo. Resistono solo i barbagli dell'adolescenza e la smagliante bellezza di Assunta, incarnazioni di una Sicilia sognata, che non smette di sognare il proprio bene. 

# 6 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Il regno della notte, di Kate Atkinson, Nord, 2023

Londra, 1926. L'ombra della Grande guerra incombe ancora sulla città. Eppure, dopo il tramonto, nei locali di Soho si accendono le luci di un mondo di lusso ostentato e di sfrenata allegria: uno sfolgorante regno della notte, la cui regina indiscussa è Nellie Coker. Nellie si è conquistata quella corona pezzo per pezzo, e adesso è pronta a combattere strenuamente per mantenerla. Perché nessuno arriva così in alto senza farsi dei nemici, soprattutto se si è una donna, e Nellie sa di non poter mai abbassare la guardia. Così quando, nel giro di pochi giorni, quattro ragazze vengono trovate morte nei suoi locali, in lei scatta un campanello d'allarme. Qualcuno sta tramando alle sue spalle, qualcuno con agganci e conoscenze molto pericolose. Nellie dovrà dare fondo a tutte le sue risorse per evitare che il suo regno crolli, distruggendo lei e la sua famiglia...

# 7 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

La vita è bella, nonostante, di Sveva Casati Modignani, Sperling & Kupfer, 2023

L’ultimo capitolo della serie iniziata con il romanzo “festa di famiglia”. Protagoniste le quattro amiche inseparabili, Andreina, Carlotta, Gloria e Maria Sole, specchio delle donne di oggi. Quando Carlotta si trova ad affrontare il dolore per un lutto inaspettato, nessuna può capirla meglio di Maria Sole che, dopo aver realizzato il sogno di aprire un asilo nido, sta costruendo un nuovo equilibrio famigliare. E se Andreina non smette di chiedersi se sia giusto allevare la piccola Viviana senza un padre al suo fianco, Gloria sta rivalutando il suo amore per Sergio, il compagno di sempre. Per ognuna di loro c'è in serbo un finale sorprendente. In fondo, la felicità sta nel saper apprezzare quello che si ha perché la vita è bella, nonostante le sofferenze che spesso ci infligge.

# 8 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Il centro del mondo, di Andreas Steinhöfel, La nuova frontiera, 2022

Il centro del mondo, per il diciassettenne Phil, è la biblioteca della sua grande casa, o forse è la sua famiglia, con l'eccentrica mamma Glass e la sua frenetica vita sentimentale e la sorella gemella Dianne, inseparabile compagna di giochi che a un certo punto diventa per lui un'estranea, o forse è Nicholas, con cui sperimenta tutto il desiderio, la passione e la sofferenza del primo amore. Ma in fondo, ciò a cui davvero aspira Phil è uno sguardo più ampio sul mondo, aperto sull'infinito. Il centro del mondo racconta l'amore e l'incomunicabilità come due facce della stessa medaglia.

# 9 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Cronorifugio, di Georgi Gospodinov, Voland, 2021

Gaustìn, un bizzarro personaggio che vaga nel tempo, inaugura a Zurigo una "clinica del passato" dove accoglie quanti hanno perso la memoria per aiutarli a riappropriarsi dei loro ricordi. Ogni piano dell'edificio riproduce nei dettagli un decennio del secolo scorso, e la prospettiva di un confortevole rifugio dal presente finisce per allettare anche chi è perfettamente sano. In Europa intanto viene indetto il primo referendum sul passato e la campagna elettorale si fa ben presto movimentata...

# 10 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Atene nel metrò, di Petros Markaris, La nave di Teseo, 2023

“L’unicità dell’Ilektrikò non si trova nella lunghezza della linea e neppure nelle sue stazioni, ma nel fatto che taglia a metà Atene, e ne rivela la stratificazione sociale. Comincia dai vecchi quartieri operai e marittimi del Pireo, arriva in centro, e da lì attraversa i quartieri della piccola borghesia per arrivare infine alle zone dei ricchi. E forse è per questo che gli ateniesi lo amano tanto: nessun libro, nessuna cartina, nessun film potrebbe restituir loro un quadro così completo della città. L’itinerario di Atene che vi propongo è di sola andata, copre le ventiquattro stazioni dell’Ilektrikò e dura un’ora scarsa. Chi però ha deciso di scendere a tutte le stazioni, farsi un giro della zona per poi continuare, avrà conosciuto Atene con le sue bellezze e le sue brutture, con le sorprese nascoste e gli sconvolgenti contrasti, con le antichità e le passeggiate tra i templi, con i quartieri popolari e quelli che le danno l’aspetto di una città moderna e non di rado ricca.”

# 11 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Fare scene: una storia di cinema, di Domenico Starnone, Einaudi, 2023

Un bambino cresciuto nella Napoli proletaria dell'immediato dopoguerra scopre il mondo e compie la sua educazione sentimentale circondato dall'atmosfera irripetibile delle sale cinematografiche di allora: luoghi magici, fumosi, dove si entrava anche a metà dello spettacolo e non era raro che dei perfetti sconosciuti scambiassero due chiacchiere e stringessero amicizia. Sullo sfondo, una famiglia che cerca di lasciarsi alle spalle la miseria e un intero popolo in procinto di cavalcare l'inaspettata onda del benessere. Quel bambino, diventato un adulto di inizio XXI secolo, non si limita a guardare i film, li fa. È diventato uno scrittore di sceneggiature. Ma il cinema di oggi non è più quello di Rossellini, Totò, Fellini, Anna Magnani. E così ci rendiamo conto che non è solo il protagonista ad aver perso lo sguardo incantato, ma tutto un paese sempre più desolante.

# 12 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

La fotografa degli spiriti, di Desy Icardi, Fazi, 2022

Nella Torino di inizio Novecento, il giovane Edmondo Ferro ha cominciato da poco la sua carriera di avvocato mentre nelle campagne piemontesi, dove regnano incontrastati duro lavoro e povertà, una ragazza, Pia, è costretta a imbarcarsi per terre lontane: due destini paralleli che si incontreranno sorprendentemente in una storia sulla capacità di assecondare le proprie inclinazioni nella ricerca della vera felicità. Al centro del racconto l'arte della fotografia in tutte le sue manifestazioni.

# 13 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

La casa delle tenebre, di Jo Nesbo, Einaudi, 2023

Un bosco. Una casa. Una chiamata. E un monito: quando il telefono squilla, non rispondere...

Hai il coraggio di entrare nella casa delle tenebre? Dopo la tragica morte dei genitori in un incendio, il quattordicenne Richard Elauved viene mandato a vivere con gli zii nella remota cittadina di Ballantyne, guadagnandosi presto, tra i nuovi compagni di scuola, la reputazione di asociale ed emarginato. Così, quando uno studente di nome Tom scompare sotto i suoi occhi, nessuno, nemmeno la polizia, crede alla sua versione dei fatti: è stata la cabina telefonica ai margini del bosco a risucchiare Tom nel ricevitore e a farlo svanire nel nulla. Quando un altro ragazzo sparisce, Richard dovrà dimostrare la sua innocenza e fare i conti con la magia oscura che avvolge la città e ne minaccia la distruzione.

 

# 14 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Punto e a capo, di Gloria Mussi, Giunti, 2023

Sono Gloria, trent’anni passati, impulsiva, impaziente e alquanto distratta. Sono tornata a Parma, la mia città natale, per andare punto e a capo e ripartire dalle origini. L’8 ottobre 1946 mio nonno Attilio diede vita a una delle mercerie storiche della città, tuttora in attività grazie a suo figlio Otello, mio padre, che la gestisce dagli anni Novanta. Qui arrivo io. Voglio dare una seconda possibilità a tutti i capi invenduti che nei decenni sono stati archiviati e tenuti nell’ombra, recuperandoli uno a uno assieme alla storia che li accompagna. Per fare questo ho bisogno di ricostruire il legame col mio passato e c’è solo un posto dove andare: la casa in collina dei miei nonni, il contenitore dei ricordi perduti della mia infanzia, che però è stata data in affitto a una certa Anna, una donna schiva e misteriosa. E poi c’è Leonardo, il bel fisioterapista che sembra avere tutte le carte in regola per diventare l’amore con la A maiuscola...

# 15 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

La malizia del vischio, di Kathleen Farrell, Fazi, 2023

Ti piace davvero trascorrere il Natale con i tuoi familiari? In una località sulla costa del Sussex, una famiglia si appresta a riunirsi nella dimora dell'anziana matriarca per trascorrere le festività natalizie. A mano a mano che arrivano gli ospiti, ognuno con il suo carico di segreti, risentimenti e drammi personali, l'atmosfera si scalda: il fuoco viene acceso, lo sherry versato, i regali incartati e gli artigli affilati. Molte sono le tensioni nascoste che strisciano silenziose per i corridoi della grande casa. E se inizialmente gesti, sguardi e frecciatine sono ammantati dal velo ingannevole delle buone maniere, nell'arco di tre giorni può succedere di tutto, e i membri della famiglia faranno bene a prepararsi a un finale… scoppiettante.

# 16 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

I diavoli di Tokyo ovest, di Tommaso Scotti, Longanesi, 2023

Al dipartimento di polizia di Tokyo c'è tensione. Tutta colpa del ritrovamento del cadavere di un uomo che ha in tasca il biglietto da visita di un noto ispettore: Takeshi Nishida, il detective hafu, il mezzosangue nippoamericano della squadra Omicidi. Nishida, suo malgrado chiamato direttamente in causa, nel vedere il volto della vittima riconosce un suo compagno di classe. Ma che cosa ci faceva adesso, a distanza di anni, con il suo contatto? Che cosa voleva dirgli? L'ispettore dovrà fare l'impossibile per scoprirlo, e la ricerca della verità lo porterà a inoltrarsi lungo le strade di Tokyo, fino ai quartieri in cui scorrazzano ibosozoku, le «tribù della corsa violenta», gang di motociclisti che provocano disordini.

# 17 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Il bambino di carta: la storia del vero Christopher Robin e del suo Winnie the Pooh, di Marina Marazza, Solferino, 2023

Va in scena la storia di una famiglia travolta dal successo: quello di Alan A. Milne, che si ispirò per il personaggio di Christopher Robin a suo figlio, ancora bambino. Rubandogli l’infanzia, perché ben presto l’orso Winnie e la sua combriccola cominciano a gettare un’ombra troppo lunga per permettergli di crescere come un bambino in carne e ossa e non di carta. Tate e suffragette, club esclusivi per gentiluomini e reduci feriti nel corpo e nell’anima, gli scioperi dei lavoratori e le baldorie dei ricchi, la letteratura di Kipling, di Conan Doyle e di Barrie che parla al mondo intero e l’incomunicabilità tra le mura di casa, il bullismo e la fatica di crescere. C’è tutto questo e molto altro nelle pagine di un romanzo in cui Marina Marazza fa rivivere la storia di un padre e di un figlio, celebri eppure ordinari, vicini alla contemporaneità e alla vita di tutti noi.

# 18 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Sempre con me: le lezioni della Shoah, di Emanuele Fiano, Piemme, 2023

Possono le testimonianze dei sopravvissuti, le efferatezze dei carnefici e tutti gli orrori della Shoah trasformarsi in indelebili lezioni per le generazioni di oggi e di domani? Emanuele Fiano tiene insieme i ricordi delle persone a lui più care, da suo padre Nedo fino a Liliana Segre, da Primo Levi a Sami Modiano, tra gli altri e, insieme a loro, i gesti e le confessioni degli assassini e, riannodando i fili della memoria, ci consegna una potente riflessione su ciò che è accaduto, sull'eredità della più grande tragedia del Novecento e soprattutto sul senso che essa ha per noi che viviamo tempi diversi e lontani. Perché, come dice lui stesso: «Ci sarà una lezione che la storia ci ha consegnato? Ci sarà di sicuro, è il sale della nostra vita, se vogliamo vivere con gli occhi aperti e sempre in ascolto».

# 19 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

108 rintocchi, di Yoshimura Keiko, Piemme, 2023

Tutto si guasta, si incrina, invecchia, si rompe. Sohara Mamoru, che è nato sull'isola più piccola dell'arcipelago di Izu ed è il tuttofare della comunità, lo sa. Durante i tre giorni che precedono il Capodanno, si svolge la storia di un uomo che ha sempre messo davanti alla propria realizzazione la felicità altrui. Sono i giorni in cui in Giappone tutti si affaccendano per mettere a nuovo le stanze e accogliere così l'anno che viene, accompagnato dai 108 rintocchi delle campane dei templi. Sono le 108 passioni umane da cui liberarsi per raggiungere il Nirvana, secondo la religione buddhista: 107 rintocchi prima della mezzanotte, uno subito dopo. Nella notte dei 108 rintocchi, arriverà per Sohara il tempo non più di dare ma di ricevere.

# 20 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Spilli, di Greta Olivo, Einaudi, 2023

Livia cattura il vento: a correre è la più veloce, almeno fino al giorno in cui cade. Ha una famiglia allegra, una migliore amica, due occhi bellissimi, e tutti – proprio tutti – i desideri della sua età. Ma nel suo sguardo esiste un angolo cieco, un buio che la sera può diventare impenetrabile: piccole come spilli, le cose spariscono all’improvviso. Allora non le rimane che giocare d’anticipo, e prendersi tutto quello che può. Certo, ci vuole un po’ di incoscienza (e molta attenzione) per imparare a vivere senza guardare. Ma da qualche parte c’è sempre un punto di luce; basta trovarlo, prendere un bel respiro e fare il primo passo per raggiungerlo.

# 21 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Vita mia: memorie di una bambina italiana in un campo di prigionia, di Dacia Maraini, Rizzoli, 2023

È il 1943, Dacia Maraini ha sette anni e vive in Giappone con i genitori e le sorelline Toni e Yuki. Suo padre, Fosco, insegna all’università di Kyoto, sua madre, Topazia Alliata, è felicemente integrata nel tessuto della città. Tutto precipita quando Fosco e Topazia decidono di non giurare fedeltà al governo nazifascista della Repubblica di Salò e dunque vengono considerati traditori del patto tra Giappone, Germania e Italia. La coppia e le figlie vengono portate nel campo di concentramento di Nagoya. Per la famiglia Maraini iniziano gli anni più difficili della loro esistenza: con pochi grammi di riso al giorno, tra fame, malattie, attesa, gelo e vessazioni, dovranno imparare a sopravvivere rinchiusi in un luogo ostile insieme ad altri prigionieri. In una cronaca vivida, dolorosa, commista a pagine di speranza, di incredulo stupore, attraverso gli occhi di una bambina ripercorriamo i lunghi mesi della prigionia di Dacia e dei Maraini nel campo giapponese. 

# 22 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

L'età fragile, di Donatella Di Pietrantonio, Einaudi, 2023

Non esiste un’età senza paura. Siamo fragili sempre, da genitori e da figli, quando bisogna ricostruire e quando non si sa nemmeno dove gettare le fondamenta. Ma c’è un momento preciso, quando ci buttiamo nel mondo, in cui siamo esposti e nudi, e il mondo non ci deve ferire. Per questo Lucia, che una notte di trent’anni fa si è salvata per un caso, adesso scruta con spavento il silenzio di sua figlia, tornata da Milano. Lucia vorrebbe tenerla al riparo da tutto, anche a costo di soffocarla, ma c’è un segreto che non può nasconderle, un fatto terribile successo tanti anni prima.

# 23 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Piccolo manuale per cercatori di nuvole, di Vincenzo Levizzani, Il saggiatore, 2022

Osservare le nuvole in giro per i cieli di tutto il mondo è un'avventura entusiasmante: le nuvole cambiano aspetto, hanno nomi diversi, assumono le forme più strane, accompagnandoci ovunque andiamo o speriamo di arrivare. Per orientarsi nelle sterminate geografie celesti, però, una guida risulta indispensabile: ed è per questo motivo che Vincenzo Levizzani, fisico italiano tra i maggiori meteorologi esperti di nubi, ha deciso di realizzare il "Piccolo manuale per cercatori di nuvole" e svelarci i segreti della vita delle nubi, terrestri ed extraterrestri, dalle quote più alte a quelle più basse, e le loro trasformazioni in piogge, temporali, nebbie.

# 24 DICEMBRE

clicca per ingrandire e leggere l'incipit

Il panettone non bastò: scritti, racconti e fiabe natalizie, di Dino Buzzati, Mondadori, 2004

Trentatré racconti che, a partire dagli anni Trenta alla morte, Buzzati dedicò al Natale: c'è il ricordo del suo primo Natale adolescenziale senza il padre, una riflessione sulla tecnica dei regali, una fiaba illustrata dallo stesso scrittore bellunese. E ancora, il racconto scritto a bordo dell'incrociatore su cui Buzzati prestava servizio come inviato di guerra, una poesia su Gesù Bambino. Ne risulta un lungo viaggio nel mondo di un grande scrittore attraverso la lente di un argomento che lo ha sempre stimolato, offrendogli lo spunto per considerazioni più ampie. Una raccolta di pagine toccanti che disegnano il ritratto di un uomo e della sua vita, svelata attraverso abitudini, contraddizioni e meraviglie del Natale.