Info generali

  • 17/01/2024 - 03/02/2024
  • bibliografia tematica

E' nella natura delle cose che ogni azione umana che abbia fatto una volta la sua comparsa nella storia del mondo possa ripetersi anche quando ormai appartiene ad un lontano passato. Nessuna pena ha mai avuto il potere di impedire che si commettano crimini [...] Quando un reato è stato commesso una volta, la sua ripetizione è più probabile di quanto non fosse la sua prima apparizione. (dall'Epilogo de "La banalità del male" di Hannah Arendt)

Il 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ricorre il "Giorno della Memoria", istituito al fine di "ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati." (L. 211/2000)

In tale occasione l'Assessorato alla Cultura e la Biblioteca Civica propongono una bibliografia tematica che potete trovare a questo link e in biblioteca in uno spazio dedicato.