Info generali

  • 22/04/2021 - 15/05/2021
  • SCOPRI LE 54 OPERE IN CONCORSO E L'IDENTITA' DEI VINCITORI

I VINCITORI DEL CONTEST

clicca sull'immagine
Il Contest di libera reinterpretazione artistica promosso dall’Assessore alla Cultura Selene Dirupati e dalla Biblioteca Civica, in collaborazione con le associazioni vedanesi Sul filo dell’arte e Rebelot, è giunto al termine.
Invitiamo alla visione del filmato cliccando sull'immagine qui accanto: sarà possibile scoprire non solo l'identità dei vincitori ma anche il grande impegno di tutti i partecipanti ai quali vanno i nostri complimenti.
 
Si ringraziano:
  • in primo luogo tutti i partecipanti e coloro che li hanno sostenuti;
  • la giuria tecnica  - nominata con Determinazione Dirigenziale n.193/28.04.2021 - presieduta dal Vicesindaco Pietro Rossi e formata da Paolo Nasca e Maria Grazia Olivieri per la Biblioteca Civica, Corinna Farchi dell'associazione Sul filo dell'arte e Antonella Stucchi dell'associazione Rebelot;
  • le insegnanti dell’ICS di Vedano al Lambro Eliana Mottadelli, Gabriella de Martino e Patrizia Bertoncini che con entusiasmo hanno saputo coinvolgere i loro studenti in questa esperienza;
  • Silvano Gualco dell’Associazione Rebelot per gli scatti fotografici;
  • Laura Colombo, bibliotecaria, per l'ideazione e promozione.
I premi della giuria tecnica sono stati assegnati al termine di un'attenta e condivisa valutazione (verbale prot. 5176 04.05.2021).
Per il premio della giuria popolare opera+social è stata "fotografata" la situazione alle ore 10:00 di sabato 8 maggio.
 
I vincitori sono pregati di contattare la biblioteca per conoscere le modalità di ritiro del premio telefonando allo 039 490633 o scrivendo a biblioteca@comune.vedanoallambro.mb.it

CONTEST A PREMI DI LIBERA RIELABORAZIONE ARTISTICA

In seno alle manifestazioni promosse dall'Assessorato alla cultura per la Giornata internazionale della donna 2021, la Biblioteca civica, in collaborazione con le associazioni vedanesi Sul filo dell'Arte e Rebelot, lancia il contest a premi AlterArte - frammenti di donna

La Privacy al LINK

Riallacciandosi al progetto Filografia, in cui uno scatto originale viene “reinterpretato” grazie ad ago e filo,  la Biblioteca civica propone un contest di libera rielaborazione artistica a partire dall'immagine del Frammento di testa di regina, opera scultorea conservata al MET di New York che ne ha inserito la riproduzione fotografica nel suo programma OPEN ACCESS consentendone quindi il libero utilizzo.

Il frammento colpisce per le sue caratteristiche UNIVERSALI  e SENZA TEMPO; la parte mancante, altrettanto evocativa di quella conservata, lascia libero spazio all'immaginazione e alla creazione artistica.

La rielaborazione del Frammento di testa di regina, effettuata con tecnica libera (pittorica, grafica, digitale, fotografica etc.), dovrà “raccontare” l’universo femminile diventando spunto di riflessione sul ruolo della donna in famiglia, nel lavoro e nella società, nonché sui temi legati ai diritti delle donne, alle pari opportunità etc.

La partecipazione è gratuita e aperta alle seguenti categorie:

  • Studenti della Scuola primaria di Vedano al Lambro
  • Studenti della Scuola secondaria di primo grado di Vedano al Lambro
  • Cittadinanza Vedanese 14-99 anni

Un video introduttivo vi guiderà alla scoperta dell'opera e all'oggetto del contest

In allegato le riproduzioni di riferimento per la rielaborazione artistica e tutte le informazioni relative alla partecipazione e ai premi in palio

Video introduttivo

clicca sull'immagine

 

 

Alla scoperta del Frammento di testa di regina e dell'oggetto del contest

Immagini di riferimento

E' possibile scegliere una di queste immagini come base di partenza per l'opera di rielaborazione artistica

Informazioni per la partecipazione

Modulo di partecipazione