Info generali

  • 16/10/2023 - 04/12/2023
  • Comunicazione importante di Regione Lombardia - eventi metereologici luglio 2023 - segnalazione fabbisogni a partire dal 16 ottobre al 4 dicembre
A seguito della delibera del Consiglio dei Ministri 28 agosto 2023 "Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che dal 4 al 31 luglio 2023 hanno interessato il territorio della Regione Lombardia" e della pubblicazione dell'O.C.D.P.C. n. 1026 del 27 settembre 2023 "Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che a partire dal 4 al 31 luglio 2023 hanno interessato il territorio della Regione Lombardia" viene aperta la fase di ricognizione dei fabbisogni per interventi urgenti di soccorso e assistenza alla popolazione e di ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche (rif. art. 25, comma 2, lettere a) e b) del d.lgs. 1/2018) e per Contributi di Autonoma Sistemazione (rif. art. 2. dell'OCDPC 1026/23).
 
Per quanto riguarda la popolazione e le attività economiche di particolare rilievo come segue:

4.  PRIME MISURE ECONOMICHE A FAVORE DEL TESSUTO ECONOMICO E SOCIALE

L’ordinanza n.1026/2023 prevede, inoltre, misure di immediato sostegno al tessuto economico e sociale nei confronti della popolazione e delle attività economiche e produttive, e una ricognizione dei fabbisogni necessari per il ripristino dei danni subiti alle abitazioni ed alle sedi di attività economiche e produttive.

Al riguardo si chiede ai Comuni di informare tempestivamente i cittadini della possibilità di presentare attraverso la piattaforma Bandi on Line:

  • MODULO B1 - Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediato sostegno alla popolazione;
  • MODULO C1 - Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive.

I privati cittadini e i legali rappresentanti delle aziende devono segnalare i propri fabbisogni esclusivamente mediante la compilazione on line rispettivamente del Modulo B1 e del Modulo C1, accedendo alla piattaforma regionale Bandi on line dalle ore 10:00 del 16 ottobre alle ore 16:00 del 4 dicembre 2023, al link sopra riportato.

Le misure si intitoleranno:

  • per i privati "OCDPC 1026/23 Eventi calamitosi 4-31 luglio 2023 -MODULO B1 - Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediato sostegno alla popolazione”,
  • per le attività economiche e produttive "OCDPC 1026/23 Eventi calamitosi 4-31 luglio 2023- MODULO C1 - Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive”.

Non sarà possibile utilizzare nessun’altra modalità per la presentazione del Modulo B1 e C1; si invita pertanto il Comune ad attivare azioni di supporto alla compilazione on line del modulo per i cittadini.

Contestualmente alla compilazione dei moduli suddetti relativi alla ricognizione dei danni subiti si può presentare domanda di contributo per immediato sostegno alla popolazione o per immediata ripresa dell’attività economica, se ne ricorrono le condizioni.

La compilazione del Modulo B1 e del Modulo C1 è condizione indispensabile per accedere ad eventuali contributi che verranno successivamente resi disponibili.

Una volta terminato il periodo per la presentazione dei moduli B1 e C1 mediante Bandi on Line, il Comune procedere a scaricare dalla piattaforma i moduli presentati e la tabella riepilogativa degli stessi al fine di valutare l’ammissibilità della richiesta sulla base dei criteri definiti nelle Note operative allegate.

Le tabelle riepilogative dovranno essere trasmesse dal Comune, a mezzo posta certificata, a questo Ufficio Territoriale Regionale entro il 12 dicembre.